Pesto di cavolo nero circa 3 hg, pinoli 50 gr, semi di girasole 30gr , olio evo q.b., sale,  parmigiano reggiano e aglio (facoltativi)

Tolta la costa al cavolo nero faccio sbollentare le foglie in acqua  salata,  poi lo strizzo e lo pongo nel mixer e gli dò la prima tritata aggiungo via via gli altri ingredienti, i pesi dei semi oleosi sono indicativi e possono variare a piacimento, è possibile anche farlo con le mandorle.

Ottimo per condire pasta integrale o cereali in chicco quali farro o orzo etc..

Il pesto si conserva nei vasetti ricoperto di olio.